Il massaggio sportivo è una forma di lavoro corporeo orientata verso i partecipanti all'attività sportiva. Viene utilizzato principalmente negli sport professionistici, per aiutare a prevenire gli infortuni, per preparare il corpo all'attività, mantenerlo in condizioni ottimali e per aiutare gli atleti a riprendersi da allenamenti e lesioni.


Il massaggio sportivo consiste in una speciale stimolazione dei tessuti per migliorare le prestazioni e agevolare i movimenti intensi dei muscoli.

È composto da 3 fasi di massaggio:


• massaggio pre-gara (di preparazione, riscaldamento)
• massaggio post-gara (di recupero, rilassamento)
• massaggio di mantenimento

Quali sono i suoi benefici?

"Massaggio sportivo" è un termine generico per tre diversi tipi di massaggio associati alle prestazioni atletiche. Ogni tipo di massaggio ha i suoi benefici e utilizza tecniche diverse.

Il massaggio pre-gara:


• stimola il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli
• riduce la tensione muscolare
• allenta i muscoli
• produce una sensazione di prontezza psicologica


Il massaggio sportivo post-gara:


• aiuta a ridurre il gonfiore causato dai microtraumi
• scioglie i muscoli affaticati e contratti
• aiuta a mantenere la flessibilità
• promuove il flusso sanguigno al muscolo per rimuovere l'acido lattico (nel brevissimo post-evento) e l'accumulo di sostanze di rifiuto (A.O.M.S.)
• riduce la probabilità di crampi
• riduce i dolori dei due giorni successivi alla performance (D.O.M.S)
• aiuta ad accelerare i tempi di recupero dell'atleta


Il massaggio di mantenimento:


• aumenta il flusso di sangue e sostanze nutritive ai muscoli
• mantiene inoltre i tessuti liberi in modo che diversi strati muscolari “scivolino” facilmente l'uno sull'altro
• aiuta anche a ridurre lo sviluppo del tessuto cicatriziale aumentando la flessibilità e la gamma di movimento (Range of Movement)

massaggio

Massaggio sportivo